Shala in sanscrito significa casa, luogo e quindi con le parole “yoga shala”, ormai usate in tutto il mondo, si intende il posto nel quale si pratica yoga.
Ma cosa rappresenta la nostra yoga shala?
Un posto per ritrovarsi. Un ambiente calmo e protetto nel quale potersi fermare, rilassarsi e dedicare il tempo giusto per fare yoga. La shala è quel posto dove tutti siamo “solo” persone, svestiti dei ruoli che indossano durante il giorno al lavoro, in famiglia o con gli amici.
Il sorriso non manca mai e la competizione non ci appartiene, anzi, il sostegno reciproco è quello che ci rende una vera community. Non fatta di amicizie sui social ma fatta di rapporti veri; dove anche un semplice “come stai?” fa subito casa.
La shala è uno di quei posti ai quali si appartiene, nel quale si viene coinvolti e grazie ai quali ci si sente parte attiva di una realtà che vive e crescere grazie al contributo di ogni singolo studente.

.

Lo studio YogaHouseLivorno, è stato progettato dall’architetto Ilaria Castellino secondo il metodo Feng Shui.

Il Feng Shui è un’arte orientale di origine cinese, ausiliaria all’architettura.
Il Feng Shui si basa sul raggiungimento di un equilibrio energetico continuamente in divenire, essendo il flusso dell’energia in costante movimento.
I principi del Feng Shui donano un importante contributo nella progettazione della casa e del suo interno.

  • facebook
  • instagram
  • pinterest